Storia - kenkoo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Storia

Aikido/Karate
 
 

Morihei Ueshiba conducendo una vita sempre più ascetica, continuava le sue ricerche sul Budo. Fu in quell'epoca che ricevette la visita di un ufficiale di marina, Maestro di Kendo che era stato attirato dalla fama di Ueshiba nelle arti del combattimento. Durante la discussione, i due non erano d'accordo su certi punti, e fu così che l'ufficiale gli propose un duello, prontamente accettato da Ueshiba. Dopo avergli consegnato una spada di legno, Ueshiba lo invitò ad attaccare; Ueshiba schivò tranquillamente tutti i suoi attacchi, ed alla fine spiegò all'ufficiale che prima dell'attacco, egli vedeva una grande luce, e lui non faceva altro che seguirla, riuscendo a schivare i colpi. Dopo il duello, il Maestro Ueshiba sentì la necessità di sciacquarsi il viso nella fontana, e fu lì che ebbe la rivelazione della sua arte. Si sentì pervadere da uno spirito dorato che lo avvolse vibrando sul suo corpo. Allora capì che il vero Budo è un amore spirituale e, che non si doveva vincere il proprio avversario, bensì si doveva controllare senza fargli alcuna lesione. Da allora chiamò la sua arte AIKIDO.

 



Kisshomaru Ueshiba
nacque il 27 giugno del 1921, quarto figlio del Grande Maestro Ueshiba Morihei, fondatore dell'Aikido, e unico figlio maschio sopravvissuto alle terribili epidemie di quegli anni. Kisshomaru Ueshiba divenne allora il secondo Doshu (guida) del movimento aikidoistico mondiale, e da questo momento intraprese una ambiziosa quanto fortunata opera di diffusione a scala mondiale dell'aikido, che non conobbe soste fino al momento della sua morte, sopravvenuta nel gennaio del 1999.

 


Moriteru Ueshiba
nasce il 4 aprile del 1951 a Tokyo, figlio di Kisshomaru Ueshiba.
Si è laureato alla facoltà di Economia dell'Università Meiji Gakuin nel 1976; è diventato maestro di aikido all'Hombu dojo (Dojo centrale di Tokyo) nel 1986 e, nel 1996 è stato nominato Direttore Generale dell'Hombu Dojo "Fondazione Aikikai".
Nel 1999, alla morte del padre, diventa Doshu (Guida dell'Aikido mondiale) e Chairman perpetuo della Federazione Internazionale di Aikido (I. A. F.) nello stesso anno.


 




Il Maestro
Christian Tissier nasce in Francia nel 1951 ed ha iniziato a praticare Aikido all'età di 11 anni.  All'età di diciotto anni, Christian Tissier si recò a Tokyo, all'Hombu Dojo, dove si fermò per sette anni. Praticò con molti maestri tra i quali il maestro Yamaguchi, il maestro Tohei, ed il maestro Osawa e diventò l'allievo prediletto di Kisshomaru Ueshiba.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu