Yoga - kenkoo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Yoga

Yoga
 
 


In questo centro si pratica:

  • HATHA YOGA,

  • HATHA YOGA PARINAMA

  • HATHA YOGA ANUSARA INSPIRED

 

Cos’ è l’ HATHA YOGA?
Lo yoga è una disciplina olistica che permette a chi lo pratica di poter evolvere e di avere un cambiamento sotto tutti gli aspetti fisico, psichico, biochimico, sociale.
Nell’ HATHA YOGA vi sono posizioni e cicli di posizioni che svolgono una vasta gamma di azioni che hanno una serie di effetti benefici. Questi però derivano da una corretta pratica dello yoga. Molti dei disturbi fisici più comuni, compresi quelli di carattere cronico, possono migliorare con la pratica, infatti le posizioni agendo su specifiche zone del corpo, come le articolazioni, il fegato, i reni, il cuore, apportano benefici evidenti al praticante. I movimenti e gli allungamenti propri delle posture, compresa la messa in posizione degli organi interni nelle sequenze invertite, hanno una profonda influenza sul loro funzionamento. Il corpo viene ossigenato e pervaso di sangue sano, decongestionato e riposato. Resistenza, Capacità polmonare, Prestazioni cardiache, Tono muscolare e Respirazione: tutte queste funzioni migliorano.



A CHE COSA SERVE

Questo metodo di pratica è estremamente efficace non solo per la prevenzione, ma anche come coadiuvante, apportando notevoli benefici, per il mal di schiena, artrosi, dolori cervicali e lombari, periartriti, cifosi, scoliosi eccetera.


 

Con Hatha Yoga si intende una serie di esercizi di origini antichissime delle scuole iniziatiche dell'India e del Tibet.

Presuppongono una speciale fisiologia che sovraimprime al corpo fisico un corpo immaginario, diviso in chakra, centri psicofisici che servono a guidare il processo meditativo.

Essi sono immaginati come fiori di loto su ciascuno dei quali sono scritte sillabe mistiche di vario colore. Su queste sillabe e sul loro significato si deve concentrarsi durante la meditazione, dopo tuttavia aver perduto coscienza dela propria persona individuale ed essersi identificato con determinati piani spirituali espressi simbolicamente con il nome e la figura tradizionale de speciali deità del mahayana.

Piani spirituali e non divinità, poiché nelle scuole buddhistiche non esistono dèi come realtà oggettive; cioè, le divinità dell'olimpo mahayanico hanno soltanto valore di simbolo, come effimere colorazioni della coscienza cosmica nel suo ininterrotto processo di evoluzione e d'involuzione, eternamente in atto e riflesse in ogni creatura viva, in ogni respiro.

Dominare il respiro significa quindi avere governo sull'energia cosmica, e siccome questa è l'Intelligenza suprema in atto, significa pure conoscere le vie per cui si può rifluire dal decadimento nel tempo e nello spazio al mondo eterno degli archetipi.

Lo Hatha Yoga insegna appunto a dominare questa energia cosmica in noi presente ed attiva come respiro, e quindi conseguire un sicuro controllo della cosa più instabile e mobile che si possa immaginare, ossia la nostra mente sempre irrequieta, sempre pronta a distrarsi e divagare. In tal maniera lo yoga, influendo insieme sulla vita psichica e su quella fisica dell'individuo, che del resto pensa strettamente congiunte, si propone di compiere una revulsione immediata dal piano dell'esperienza quotidiana, umana e terrena e di attuare con grande prontezza il possesso della più alta beatitudine. Ecco perché lo Hatha Yoga è anche chiamato "la via celere".


RASAYANA (LA SALUTE ATTRAVERSO LO YOGA)

Rasayana
significa "movimento del rasa" il fluido essensiale del corpo che nutre gli altri tessuti
Il fine del rasayana è quello di rigenerare la vitalità, l'energia e la resistenza fisica. Essa comprende trattamenti naturopatici, pratiche dello yoga, etica (yama) e disciplina (niyama), che modificano il comportamento e producono la salute fisica e mentale.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu